UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto: 3.9 nella Marsica. 3.7 a Piacenza. Scuole chiuse ad Avezzano

Terremoto: 3.9 nella Marsica. 3.7 a Piacenza. Scuole chiuse ad Avezzano

Un terremoto d’intensità 3.9 è stato registrato ieri sera nella Marsica, nei pressi della Scurcola Marsicana ed interessando una buona parte delle province dell’ Aquila e di Rieti. Secondo le rilevazioni dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia il terremoto si è verificato ad una profondità di circa otto chilometri. La scossa ha provocato molta paura tra la popolazione di cui una buona parte si è precipitata un strada. Non sono segnalati crolli o danni alle persone o alle cose. Disposta la chiusura per oggi delle scuole di Avezzano e Tagliacozzo per consentire le verifiche del caso.
Di seguito l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro

In precedenza era stata registrata una scossa di terremoto nei pressi di Piacenza. L’intensità della magnitudo è stata fissata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia a 3.7. La profondità è stata rilevata a circa 10 chilometri, nei pressi di Morfasso e Groppello. Anche in questo caso non vi sono state notizie di crolli né di eventuali danni alle cose o alle persone.