UltimaEdizione.Eu  > 

Terracina (Lt): sessantenne muore carbonizzato nell’incendio del suo letto

Terracina (Lt): sessantenne muore carbonizzato nell’incendio del suo letto

Tragedia fotocopia sul tipo di quanto avvenuto nella notte ad Assisi. Questa volta è accaduto a Terracina, sul litorale laziale a sud del Circeo, dove un uomo di 62 anni, Giulio Cesare Mellony, è morto durante l’incendio della sua abitazione a Terracina, nella centralissima via Roma.

I vigili del fuoco intervenuti nell’appartamento di via Roma ormai completamente avvolto dalle fiamme, hanno rinvenuto il corpo carbonizzato nel letto di Giulio Cesare Mellony, mentre la madre 82enne, sua convivente, è stata ritrovata in stato di incoscienza, sotto al suo letto. In gravissime condizioni la donna è stata affidata agli operatori del 118 e trasportata in ospedale.

Secondo la ricostruzione dei vigili e della Polizia del locale commissariato, le fiamme si sono sviluppate nella camera da letto dell’uomo e in pochi minuti hanno distrutto tutto. La palazzina, uno stabile su un unico piano, affaccia su via Roma la strada principale della città. L’allarme è stato dato dai vicini di casa, che allarmati dal fumo, sono riusciti subito a scappare e a chiamare i soccorsi. Una delle ipotesi è che l’uomo si sia addormentato mentre fumava una sigaretta, ma sul caso sono ora in corso le indagini dei vigili del fuoco di Terracina e della polizia scientifica che chiariranno con esattezza le cause del rogo.

e.b.