UltimaEdizione.Eu  > 

Tav: ai domiciliari Maria Rita Lorenzetti. La donna, presidente di Italferr, è stata presidente della regione Umbria col Pd

Maria Rita Lorenzetti, appunto già alla guida della Regione Umbria eletta nella lista del Partito Democratico, è stata arrestata questa mattina nell’ambito dell’inchiesta sul nodo fiorentino della Tav. Maria Rita Lorenzetti, 60 anni, attualmente presidente di Italferr, società delle Ferrovie che opera nel settore dell’Alta Velocità, è accusata di abuso di ufficio, corruzione e associazione a delinquere. L’indagine della procura di Firenze aveva portato a indagare 31 persone e a gennaio i carabinieri del Ros aveva eseguito perquisizioni in tutta Italia, compresi casa e ufficio della Lorenzetti.

Red