Tags: "al-Baghdadi"

Iraq: Isis sconfitto fa saltare la ” sua” moschea a Mosul

Iraq: Isis sconfitto fa saltare la ” sua” moschea a Mosul

Isis, o Daesh, prossima alla fine in Iraq. Il primo ministro iracheno Haider al-Abadi ha infatti confermato  la  distruzione a Mosul della Grande Moschea di al-Nuri , da dove al Baghdadi proclamò la nascita del Califfato islamico. Le forze dell’Isis  hanno fatto saltare in aria... Leggi tutto ›
Russia: bombardati i capi Isis. Forse ucciso anche al Baghadi, il Califfo

Russia: bombardati i capi Isis. Forse ucciso anche al Baghadi, il Califfo

La Russia ha comunicato che lo scorso 28 maggio suoi velivoli hanno effettuato il bombardamento di un comando Isis, o Daesh, in cui sarebbero stati riuniti più di 30 capi politici e militari dell’organizzazione terroristica del Califfato islamico che ha occupato parte della... Leggi tutto ›
Iraq: strage di civili a Mosul. 500 morti per bombardamenti anti Isis

Iraq: strage di civili a Mosul. 500 morti per bombardamenti anti Isis

Strage tra i civili di Mosul, in Iraq,  dove sembra che almeno 500 persone, tra cui molti bambini, sono state uccise a seguito dei bombardamenti egli ultimi giorni sulle posizioni dell’ Isis, o Daesh, da parte della coalizione internazionale che appoggia le truppe del governo dell’Iraq... Leggi tutto ›
Iraq: truppe governative sfondano a Mosul

Iraq: truppe governative sfondano a Mosul

Le forze irachene che combattono l’Isis o Daesh hanno sfondato a Mosul la linea del fronte senza subire perdite. Secondo le dichiarazioni ufficiali avrebbero ucciso moltissimi jihadisti del Califfato islamico che avevano fatto della seconda città dell’Iraq la propria capitale... Leggi tutto ›
Siria: eliminato uno dei veri capi Isis

Siria: eliminato uno dei veri capi Isis

Ucciso in Siria, nella provincia di Aleppo , uno dei principali capi dell’ Isis, o Daesh. Si tratta di Abu Muhammad al-Adnani  reso famoso dai sui appelli ai terroristi del Califfato islamico a compiere attentati anche nei paesi europei ed occidentali. Si ritiene che Adnani fosse... Leggi tutto ›
Iraq: ucciso Omar il ceceno. Capo militare Isis

Iraq: ucciso Omar il ceceno. Capo militare Isis

Omar il rosso è morto. Confermata dallo stesso Isis la morte di uno dei suoi principali leader militari, Omar Shishani, come annunciato dagli Stati Uniti lo scorso marzo. L’uomo, il cui vero nome era Tarkhan Batirashvili, viene detto ucciso in Iraq,  da un’agenzia stampa vicina... Leggi tutto ›
Mosul: Usa hanno colpito il “portafoglio” dell’Isis. In fumo milioni di dollari dei terroristi

Mosul: Usa hanno colpito il “portafoglio” dell’Isis. In fumo milioni di dollari dei terroristi

Gli Usa non confermano né smentiscono di aver completamente distrutto a Mosul, in Iraq,  il deposito dove l’Isis mantiene la sua riserva in monete ed oro provenienti dalla vendita clandestina di petrolio, dalle razzie delle opere d’arte rubate in Siria e in Iraq, dai... Leggi tutto ›
Iraq: liberata Ramadi, Isis spara all’elicottero del premier andato a festeggiare

Iraq: liberata Ramadi, Isis spara all’elicottero del premier andato a festeggiare

La città irachena di Ramadi ha ricevuto la visita del Primo ministro Haider al-Abadi una volta liberata dagli uomini dell’Isis, o Daesh, che l’avevano occupata nel maggio scorso segnando una imbarazzante vittoria a danno dell’esercito di Baghdad. L’Isis gli ha risposto... Leggi tutto ›
Iraq : liberata ufficialmente Ramadi dagli uomini dell’Isis in fuga con ostaggi

Iraq : liberata ufficialmente Ramadi dagli uomini dell’Isis in fuga con ostaggi

La città irachena di Ramadi è stata liberata dagli uomini dell’Isis, o Daesh, che l’aveva occupata nel maggio scorso segnando una imbarazzante vittoria a danno dell’esercito di Baghdad. L’ultimo atto della riconquista, che ha richiesto cruenti scontri casa per casa, è consistito... Leggi tutto ›
Iraq: bombardamento anti Isis a Mosul provoca 20 morti. 12 civili

Iraq: bombardamento anti Isis a Mosul provoca 20 morti. 12 civili

Circa 20 persone, tra cui almeno 12 civili, sono rimaste uccise a causa di due bombardamenti effettuati sulle postazioni dell’Isis a Mosul, seconda città dell’Iraq, considerata la capitale politica del Daesh e dove si ritiene si trovi ancora il fondatore del Califfato islamico,... Leggi tutto ›