UltimaEdizione.Eu  > 

Storico incontro tra Francesco e il patriarca russo per difendere i cristiani nel mondo

Storico incontro tra Francesco e il patriarca russo per difendere i cristiani nel mondo

Papa Francesco avrà uno storico incontro con il Patriarca Cirillo, capo della Chiesa Ortodossa russa, la prossima settimana a Cuba quando il Pontefice farà scalo nell’isola caraibica diretto verso il Messico.

Secondo quello che hanno fatto trapelare i vertici della Chiesa di Mosca, la “persecuzione dei cristiani” dovrebbe costituire il tema centrale del colloquio che costituirà il primo incontro tra un Papa della Chiesa cattolica e la massima carica di quella russa dopo oltre mille anni di divisione.

Francesco e Cirillo si incontreranno all’aeroporto di L’Avana dove firmeranno una dichiarazione congiunta.

La Chiesa russa ha sempre tenuto un atteggiamento ostile verso quella di Roma a causa del proselitismo dei preti cattolici nelle zone considerate tradizionalmente ortodosse ed è stata sempre particolarmente in conflitto con la Chiesa greco-cattolica ucraina collegata con la Santa Sede.

Il Metropolita Illarion responsabile dei rapporti internazionali per la Chiesa ortodossa russa ha dichiarato che “la situazione in Medio Oriente, in Africa settentrionale e centrale e in altre regioni, in cui gli estremisti stanno perpetrando un genocidio dei cristiani, richiede un’azione immediata e una ancora più stretta cooperazione tra le chiese cristiane. In questa tragica situazione, ha proseguito, abbiamo bisogno di mettere da parte i disaccordi interni e gli sforzi per salvare il cristianesimo nelle regioni in cui è oggetto di persecuzione più grave”.