UltimaEdizione.Eu  > 

Somalia: 20 morti per attacco islamista a Mogadiscio durante cerimonia di nozze

Somalia: 20 morti per attacco islamista a Mogadiscio durante cerimonia di nozze

Una vera strage è stato l’epilogo di un attacco terroristico degli islamisti somali di Al-Shabab  che, nella capitale della Somalia, Mogadiscio, hanno colpito uno dei più famosi ristorante del lungomare, il Beach View.

I morti 20 di cui almeno 14 tra i terroristi  la cui organizzazione si è resa responsabile di numerosi attentati, stragi e rapimento tra Somalia e Kenya.

Al-Shabab  è collegata ad al-Qaeda, così come altri gruppi islamisti dell’Africa centrale che operano in diretta concorrenza con l’Isis il quale ultimamente era sembrato richiamare quasi esclusivamente l’attenzione internazionale.

I terrroristi sono entrati in azione a Mogadiscio facendo esplodere due autobombe mentre gli uomini armati si avvicinavano al ristorante dalla spiaggia sparando all’impazzata su quanti vi si trovavano. La polizia è intervenuta assediando il gruppo di terroristi che nel frattempo  aveva preso alcune persone in ostaggio.

Nel ristorante era presente numerosa gente perché vi si stava svolgendo una cerimonia di nozze e perché si tratta di uno dei locali frequentati dagli stranieri che vivono o sono di passaggio nella capitale.

Le milizie di Al-Shabab sono state estromesse da Mogadiscio nell’agosto del 2011, ma controllano ancora delle roccaforti in vaste zone del sud della Somalia.

Recentemente, il gruppo ha preso d’assalto una base militare dell’Unione Africana, i cui uomini sono presenti nel paese del Corno d’Africa proprio per contrastare i terroristi islamisti,  uccidendo decine di militari inviati dal vicino Kenya.