UltimaEdizione.Eu  > 

Snoop Dogg fermato in Calabria con oltre 400 mila dollari in contanti non dichiarati

Snoop Dogg fermato in Calabria con oltre 400 mila dollari in contanti non dichiarati

La star del rap Snoop Dogg è stato fermato dalla polizia in Calabria perché in possesso di 422.mila dollari in contanti non dichiarati mentre per le attuali regole europee devono essere dichiarate tutte le somme superiori agli 11 mila dollari.

La scorsa settimana, l’artista americano era stato fermato con l’accusa di possesso di droga dalla polizia di Uppsala, in Svezia, ma poi è stato rilasciato.

Il suo avvocato italiano ha precisato che il denaro che gli è stato trovato in Calabria proviene dagli incassi dei concerti svolti in Europa e che, pertanto, Snoop Dogg, il cui vero nome è Calvin Broadus, non ha commesso alcun reato penale, ma solo un’infrazione amministrativa.