UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: strage a Damasco. All’opera attentatori suicida

Siria: strage a Damasco. All’opera attentatori suicida

Un attentatore suicida ha lanciato un attacco nella capitale della Siria,  Damasco, provocando la morte di numerose persone. Secondo alcune fonti non sarebbero meno di quattro le vittime e oltre 16 i feriti.

Da quanto trapelato si tratterebbe di uno dei tre terroristi che la polizia siriana stava cercando di intercettare mentre stavano per entrare dentro Damasco.

L’esplosione è avvenuta quando, alla periferia, gli agenti di controllo hanno  fermato tre veicoli di cui due sono stati completamente bloccati mentre un altro è riuscito a superare il posto di blocco il cui occupante si è fatto saltare in aria dopo essere stato circondato.

La Siria continua ad essere coinvolta  da una feroce guerra civile che nel corso di  sei anni non ha risparmiato Damasco anche se la capitale è sempre stata il larga  parte sotto il controllo delle forze armate del governo.

Più di 400.000 siriani hanno perso la vita nel corso di questa guerra che ha provocato la perdita della propria abitazione a oltre 11 milioni di persone, di cui oltre 5,5 sono stati costretti ad abbandonare il paese.