UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: marines Usa inviati per attacco a Raqqa. 26 morti in attentato suicida in Iraq

Siria: marines Usa inviati per attacco a Raqqa. 26 morti in attentato suicida in Iraq

Gli Stati Uniti hanno inviato diverse centinaia di marines in Siria per sostenere lo sforzo in atto per provocare la caduta di Raqqa, ancora sotto il controllo dell’Isis, o Daesh.

E’ atteso il lancio di un’offensiva finale contro la capitale siriana del Califfato islamico nel corso delle  prossime settimane.

Secondo le informazioni del Dipartimento alla Difesa  i marines inviati in Siria fanno parte dell’11 ° Marine Expeditionary Unit di San Diego che nei giorni scorsi hanno volato verso la Siria passando da Gibuti e il Kuwait.

Intanto due attentatori suicidi si sono fatto esplodere in Iraq, vicino a Tikrit, provocando la morte di 26 persone e il ferimento di altre 25, che erano tra I partecipanti ad una cerimonia di noze.

Il  cosiddetto Stato Islamico si è asunto la paternità del sanguinoso attentato avvenuto nel villaggio di Hajaj.

La maggior parte dei morti sono bambini, secondo quanto ha dichiarato un portavoce delle autorità locali.