UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: bombardamenti occidentali eliminano 32 jihadisti. I russi colpiscono Palmyra

Siria: bombardamenti occidentali eliminano 32 jihadisti. I russi colpiscono Palmyra

Almeno 32 jihadisti dell’ISIS sono stati uccisi ed altri 40 feriti nel corso dei bombardamenti condotti in Siria nella zona di Raqqa, considerata la capitale operativa del Daesh che ha istituito il Califfato islamico a cavallo tra Siria e Iraq. I bombardamenti sono stati effettuati dalla coalizione anti Isis guidata dagli Stati Uniti ma non è escluso che altri possano essere stati fatti anche da velivoli della Russia.

La coalizione occidentale ha comunque ufficialmente reso noto di aver colpito Raqqa e altre aree del nord e dell’est della Siria.

Di sicuro velivoli russi hanno bombardato nei dintorni di Palmyra che è ancora sotto il pieno controllo degli estremisti islamisti senza che sia stato reso noto il bilancio delle operazioni aeree.