UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: autobomba uccide 43 persone al confine con la Turchia

Siria: autobomba uccide 43 persone al confine con la Turchia

Almeno 43 persone sono state uccise in Siria a seguito della esplosione di un’autobomba ad Azaz, città controllata dai ribelli contrari al governo di Damasco, di Bashar al Assad.  Azaz a circa sette chilometri dal confine con la Turchia.

L’esplosione è avvenuta al di fuori del tribunale della città che recentemente è stata spesso presa di mira dai jihadisti dell’Isis o Daesh.

Nessun gruppo ha finora rivendicato l’attacco che secondo altre fonti avrebbe provocato 60 vittime e numerosi feriti. Tra le vittime ci sarebbero anche sei terroristi.