UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: attentato contro i curdi. 16 morti in tre ristoranti presi di mira dall’Isis

Siria: attentato contro i curdi. 16 morti in tre ristoranti presi di mira dall’Isis

Almeno 16 persone sono rimaste uccise e 30 ferite a seguito di tre esplosioni avvenute in Siria a Qamishli,  città abitata in prevalenza da curdi vicino al confine con la Turchia. Gli attentatori hanno preso di mira dei ristoranti e si ritiene che almeno in un caso l’esplosione sia stata provocata da un attentatore suicida.

Ovviamente, tutti quanti pensano che si sia trattato di operazioni terroristiche organizzate dall’ Isis, o Daesh, visto che i seguaci del Califfato islamico hanno preso di mira molte zone delle aree cui sono presenti in maggioranza popolazioni di etnia curda.

Proprio da Qamishli le milizie curde partono per compiere le principali operazioni militare contro quelle dell’Isis.