UltimaEdizione.Eu  > 

Sempre più a rischio i primati in tutto il mondo

Sempre più a rischio i primati in tutto il mondo

I primati del mondo stanno affrontando una  vera e propria fase di rischio con il 60% delle specie ormai in via di estinzione e con il 75 % in avanzata fase di declino. Queste le conclusioni di una ricerca condotta in tutto il mondo che  ha valutato lo stato di conservazione di oltre 500 singole specie e pubblicata sulla rivista Science Advances.

Il professor Jo Setchell dalla Durham University, che ha fatto parte dei 30 studiosi impegnati nella ricerca, ha  spiegato alla Bbc che le principali minacce vengono dai primati dalla diffusa perdita dei loro habitat e dalla  caccia illegale.

La deforestazione e lo sviluppo dell’agricoltura intensiva stanno riducendo lo spazio vitale dei primati sottoposti anche ad una furiosa caccia sia per l’utilizzazione della loro carne, sia per il loro commercio. Altri pericoli vengono loro dalla diffusione dei bacini petroliferi e delle miniere.

Tra gli esempi di primati a rischio è indicato l’orango di Sumatra portato sull’orlo dell’estinzione dalla deforestazione intensiva attuata nelle sue zone di diffusione.

Orango di Sumatra in cattività

Orango di Sumatra in cattività

 

Orango di Sumatra

Orango di Sumatra