UltimaEdizione.Eu  > 

Seconda ondata di arresti per tangenti Anas

Seconda ondata di arresti per tangenti Anas

La Guardia di Finanza è intervenuta di nuovo per eseguire arresti per quella che pare essere una seconda ondata di provvedimenti per tangenti e corruzione che riguardano la vicenda Anas.

Scattate le manette per 19 persone dopo quelle dell’ottobre scorso, CLICCA QUA,  dopo la decisione emessa dal gip del Tribunale di Roma. Tra gli arrestati dirigenti e funzionari dell’Anas, imprenditori, un avvocato e un esponente politico, di cui non sono stati resi noti i nomi.

Tutto nasce dopo la scoperta che alcuni imprenditori vincitori degli appalti pagavano mazzette ai funzionari dell’Anas. Tra questi vi è Antonella Accroglianò,  soprannominata la ‘dama nera’.  Di lei sono state diffuse intercettazioni e riprese filmate messe agli atti dagli inquirenti.

Sembra che questa seconda ondata di arresti sia stata originata proprio dalle sue ammissioni e dei successivi riscontri  effettuati dagli uomini della Guardia di Finanza di Roma.