UltimaEdizione.Eu  > 

Scontri a Parigi per Conferenza sul clima. 100 arresti. Hollande: scandaloso

Scontri a Parigi per Conferenza sul clima. 100 arresti. Hollande: scandaloso

Scontri a Parigi tra la polizia e manifestanti radunati per protestare contro i partecipanti alla Conferenza mondiale sul clima. Gli agenti hanno sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti di Place de la Republique che, però, protestavano soprattutto contro lo stato di emergenza introdotto Francia a seguito degli attentati dello scorso 13 novembre che hanno causato 130 vittime.

Molti dei contestatori indossavano maschere o avevano volti coperti. Nel corso degli scontri è stato travolto il memoriale eretto in ricordo dei drammatici fatti di Parigi

Il presidente Francois Hollande ha definito “scandalosi” gli scontri avvenuti in un luogo “dove i fiori e le candele sono stati lasciati in memoria di coloro che sono stati uccisi dai proiettili dei terroristi” ed ha aggiunto che gli scontri con la Polizia non avevano “nulla a che fare con coloro che proteggono l’ambiente”.

scontri parigi clima_2

In precedenza, una catena umana era stata formata da centinaia di ambientalisti lungo un percorso 3 km senza che avvenisse alcun incidente.