UltimaEdizione.Eu  > 

Scomparso F-16 marocchino durante i bombardamenti nello Yemen. Atteso annuncio tregua

Scomparso F-16 marocchino durante i bombardamenti nello Yemen. Atteso annuncio tregua

Un F-16 delle forze aeree marocchine è scomparso mentre prendeva parte ad una missione di bombardamento sullo Yemen da parte della coalizione guidata dall’Arabia Saudita contro le milizie shiite degli Houthi che hanno conquistato gran parte del Paese della Penisola arabica.

E’ stato lo stesso Ministero della Difesa del Marocco ad annunciare la scomparsa del velivolo e l’apertura di un’inchiesta che dovrebbe fare piena luce sull’accaduto. Sembra che i compagni sugli altri aerei in volo non abbiano visto se il pilota si gettasse con il paracadute, magari dopo la segnalazione di un guasto al velivolo-
Non è stato chiarito se l’incidente sia accaduto in relazione al bombardamento effettuato dalla coalizione sunnita contro l’abitazione dell’ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh nella capitale, Sanaa.

Saleh, costretto a farsi da parte nel 2012, uscito illeso dopo l’attacco, accusato di essersi schierato con i combattenti Houthi, ha definito il bombardamento “un atto di codardia”.

Nel frattempo, però, l’Arabia Saudita ha ribadito la proposta di dare corso ad una tregua umanitaria che gli Houthi sarebbero pronti ad accettare in vista di trattive per porre fine ad un conflitto che sta creando gravissimi problemi soprattutto alla popolazione civile. Nel giro del solo mese di aprile avrebbero perso la vita più di 1440 persone.