UltimaEdizione.Eu  > 

Scendono i dodici parlamentari del Movimento 5 Stelle che avevano occupato il tetto di Palazzo

Montecitorio. Hanno concluso la loro protesta. Si sono portati dietro anche lo striscione che avevano fatto pendere lungo la sommità dell’edificio. Hanno passato la notte all’addiaccio per protestare contro l’iter delle riforme costituzionali il cui dibattito è avviato a Montecitorio. Nella piazza, i 12 hanno incontrato giornalisti e sostenitori.
Allo stesso tempo, alcune centinaia di persone, attivisti del M5S, si sono radunate in piazza Santi Apostoli, per manifestare contro la modifica dell’articolo 138 della Costituzione. La Camera dei Deputati chiederà un risarcimento ai deputati autori del gesto.

Red