UltimaEdizione.Eu  > 

Scandalo Lombardia: respinta richiesta libertà per Vice Presidente Mantovani

Scandalo Lombardia: respinta richiesta libertà per Vice Presidente Mantovani

No alla scarcerazione dell’ex vicepresidente della regione Lombardia Mario Mantovani, arrestato martedì scorso per concussione, corruzione aggravata ed altri reati nell’ambito di un’indagine della Guardia di Finanza e della Procura di Milano che ha portato all’arresto anche di altre persone e all’iscrizione nel registro degli indagati dell’Assessore alla Sanità lombarda, Garavaglia.

Il Pm ha respinto, infatti, la richiesta avanzata dal difensore di Mantovani e dovrà attendere le decisioni del Gip che giungeranno probabilmente la prossima settimana.

Nel frattempo l’indagine si è ulteriormente arricchita con l’aggiunta di altri indagati, tra cui Francesco Errichello, ex provveditore alle opere pubbliche per la Lombardia e per la Liguria, e Antonio Pisano, che secondo le accuse figurerebbe come uno stretto collaboratore del Mantovani.