UltimaEdizione.Eu  > 

“Sars” di nuovo tipo in Toscana. Un 45 enne nato in Medio Oriente è in isolamento a Firenze nell’ospedale

di Careggi. L’uomo è stato recentemente in Giordania per una quarantina di giorni. Al ritorno è stato colpito da febbre con sintomi di influenza. Ma col passare dei giorni le condizioni non miglioravano e così l’uomo si è recato in ospedale. Al momento del ricovero il 45 enne, che lavora in un hotel di Firenze e vive con il fratello, accusava febbre alta, forte tosse e problemi di respirazione. Immediate analisi hanno insospettito i medici che lo hanno trasferito nel reparto isolamento di Careggi, allertando la struttura di sicurezza medica nazionale.

E dal Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità Parassitarie e Immunomediate è arrivata tempestiva la conferma che si tratta addirittura di un nuovo virus chiamato Mers, molto simile a quello della Sars, che ha già provocato diverse decine di contagi e alcune vittime tra Medio Oriente ed Europa. Le autorità sanitarie, pur invitando alla prudenza e all’attenzione, non ritengono allarmante la situazione, almeno per il momento.