UltimaEdizione.Eu  > 

Russia: ennesimo rogo in ospedale psichiatrico. 21 morti e 20 ustionati gravi

Russia: ennesimo rogo in ospedale psichiatrico. 21 morti e 20 ustionati gravi

21 persone sono morte a causa di un incendio scoppiata in una clinica di salute mentale in Russia, nella regione di Voronezh. Altre due persone sono ancora considerate disperse ed altre  20 persone sono state trasportate in ospedale. Alcuni dei feriti ed ustionati sono considerati in condizioni disperate.

Non è il primo caso di incendi che colpiscono in Russia strutture sanitarie. Nel settembre del 2013, morirono 37 persone per le fiamme sviluppate un ospedale psichiatrico nella regione di Novgorod. In precedenza un altro incendio causò la morte di 38 pazienti di un altro ospedale psichiatrico vicino a Mosca.

Altri roghi ci sono stati anche negli anni precedenti con la morte di oltre 130 malati, in totale.