UltimaEdizione.Eu  > 

Russia: 36 morti in una miniera di carbone, 5 erano soccorritori

Russia: 36 morti in una miniera di carbone, 5 erano soccorritori

36 persone, tra cui cinque soccorritori, hanno perso la vita in una miniera di carbone, a Vorkuta , nel nord della Russia a seguito di  una duplice esplosione che sembra sia stata provocata da una fuga di metano.

I cinque morti tra i soccorritori stavano cercando di salvare 26 minatori intrappolati dopo la prima  esplosione e questo secondo incidente avrebbe costretto alla sospensione delle operazioni di ricerca e recupero delle vittime.

Secondo le dichiarazioni di alcune fonti governative non c’è la possibilità di trovare vive alcune delle persone che oggi sono considerate ufficialmente disperse.