UltimaEdizione.Eu  > 

Rubato in Messico camion carico di Cobalto 60: è allarme radioattivo. Il materiale proveniva a un ospedale

Rubato in Messico camion carico di Cobalto 60: è allarme radioattivo. Il materiale proveniva a un ospedale

Camion carico di materiale radioattivo “molto pericoloso” rubato in Messico. Il “furto” sarebbe avvenuto il 2 dicembre, ma la notizia è stata diffusa soo ora da Vienna l’Aiea, l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica.Nucleare, Aiea: in Messico rubato camion che trasportava materiale radioattivo. Si tratta di sostanze, prevalentemente Cobalto 60, un prodotto usato in medicina per la radioterapia, che potrebbero permettere la costruzione di una cosiddetta “bomba sporca”, in ogni caso dagli effetti devastanti.

Il furto è avvenuto nei pressi di Tepojaco, vicino a Città del Messico, durante una sosta dell’automezzo che trasportava materiale radioattivo proveniente da un ospedale della città di Tujuana, nel nord del paese, con destinazione località non meglio precisata, dove avrebbe dovuto essere smaltito. La sostanza rubata, in ogni caso, non è adatta per la costruzione di un ordigno atomico convenzionale, ma solo, appunto, una bomba sporca, ovvero formata da esplosivo convenzionale e isotopi radioattivi.

RomaSettRed