UltimaEdizione.Eu  > 

Roma: definitiva la rottura. Assessore Berdini lascia polemico sullo stadio

Roma: definitiva la rottura. Assessore Berdini lascia polemico sullo stadio

Alla fine, l’Assessore all’Urbanistica, Paolo Berdini lascia definitivamente la Giunta di Virginia Raggi e porta via le sue cosa del Campidoglio.La rottura era nell’aria dopo le recenti  polemiche esplose con la diffusione dei commenti sulla impreparazione della Raggi al ruolo di Sindaco.

E’ inoltre sintomatico che l’addio definitivo si Berdini sia venuto dopo l’ultima riunione dedicata alla realizzazione dello stadio della Roma a Tor di Valle, a proposito del quale l’Assessore ha sempre espresso la sua contrarietà, soprattutto nella forma come attualmente prospettata da chi ha progettato la struttura sportiva.

La decisione di lasciare è stata resa nota dallo stesso Berdini attraverso una nota nella quale si legge “Mentre le periferie sprofondano in un degrado senza fine e aumenta l’emergenza abitativa, l’unica preoccupazione sembra essere lo Stadio della Roma. Dovevamo riportare la città nella piena legalità e trasparenza delle decisioni urbanistiche, invece si continua sulla strada dell’urbanistica contrattata, che come è noto, ha provocato immensi danni a Roma”.

“Era mia intenzione. prosegue Berdini- servire la città mettendo a disposizione competenze e idee. Prendo atto che sono venute a mancare tutte le condizioni per poter proseguire il mio lavoro. Ringrazio coloro che hanno collaborato con me e le tante persone che mi hanno sostenuto in questi mesi di duro impegno. Da questo momento le mie dimissioni sono irrevocabili”.

Virginia Raggi ha risposto: ” Adesso basta, noi andiamo avanti.”