UltimaEdizione.Eu  > 

Roma: bimba di 2 anni muore in ospedale mentre era in attesa di trapianto del midollo

Una bimba di 2 anni e mezzo ricoverata al Policlinico Tor Vergata di Roma è morta in ospedale a causa di quello che in una nota emessa dal nosocomio è stato definito un “evento avverso”. I dirigenti sanitari hanno immediatamente costituito una commissione d’indagine “per verificare le eventuali responsabilità professionali”.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo. I carabinieri hanno già sequestrato la cartella clinica della bambina. Informati della vicenda il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che ha attivato una commissione d’inchiesta.

La bambina era affetta dalla leucemia ed era in attesa di effettuare il trapianto di midollo. Secondo voci circolate dopo il decesso la bambina sarebbe morta a causa di problemi sorti dopo che era stata sottoposta ad un intervento alla trachea per aiutarla nella respirazione.

Nella nota diffusa dall’Ospedale si rende noto che la direzione “si riserva di assumere eventuali provvedimenti cautelari sul personale coinvolto, il tutto in assoluta trasparenza e a totale garanzia dei cittadini e della verità”.

Red