UltimaEdizione.Eu  > 

Ritrovati resti di elefante a Bagnoregio Veniva dall’Africa, più di un milione di anni fa

Ritrovati resti di elefante a Bagnoregio  Veniva dall’Africa, più di un milione di anni fa

I resti di un Elephas antiquus, elefante vissuto quasi un milione di anni fa, sono stati rinvenuti nelle campagne di Bagnoregio, provincia di Viterbo, in un terreno dell’Università agraria. Si tratta di una parte della mandibola e di due denti, L’elefante, sostiene il professor Paul Mazza del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze , poteva raggiungere fino a quattro metri di altezza al garrese, 10-12 tonnellate di peso. Sarebbe proviente dall’Africa ed è un esemplare della prima metà del pleistocene medio, di età avanzata.

Il ritrovamento è avvenuto per caso nella località Campo della spina, nella zona di Castel Cellesi, un borgo di Bagnoregio, dove successivamente a copiose precipitazioni temporaliesche di maggio sono stati notati alcuni frammenti fossili.