UltimaEdizione.Eu  > 

Riprende il campionato. Negli anticipi in serata Napoli-Milan 3-1. Prima vincono in casa Fiorentina e Udinese

Riprende il campionato. Negli anticipi in serata Napoli-Milan 3-1. Prima vincono in casa Fiorentina e Udinese

Ripresa del campionato, dopo la parentesi infrasettimanale delle semifinali di Coppa Italia. Nell’anticipo serale primo Ko di Seedorf con il suo Milan travolto dal Napoli al San Paolo 1-3. Nel pomeriggio Fiorentina-Atalanta 2-0 e Udinese-Chievo 3-0. A tornare in campo per disputare gli anticipi pomeridiani del sabato sono proprie le due protagoniste del match di martedì che le ha opposte al Friuli di Udine.

Al San Paolo, per primo in vantaggio il Milan al 7′ con Taarabt. Solo quattro minuti e in Napoli pareggia con Inleri. E’ solo l’11 esimo, ma poi per tutto il tempo gli uomini di benitez non riescono a trovare l’affondo che possa portarli in vantaggio. Nella ripresa è praticamente tutto Napoli, o quasi. E’ Higuain a emergere, a con due splendidi gol all’11’ e al 37 esimo chiude la partita con 3-1 che non lascia proprio spazio a discussione. Ottimo il Napoli della ripresa, Benitez può dirsi veramente soddisfatto.

1campionato2 fiorentina

1campionato2 fiorentinaLa Fiorentina ospita al Franchi di Firenze la coriacea Atalanta. Una partita senza storia quella dei viola che riescono a passare in vantaggio dopo appena 16 minuti di gioco. Marcatore è Ilic su punizione. Senza storia la ripresa, con la Fiorentina paga del succeso che punta ad arginare i tentativi di recupero degli ospiti. Il raddoppio a quattro minuti dalla fine con Wolski che scaraventa in rete un vero proiettile di destro.

Al Friuli,invece l’Udinese ospitava il Chievo. Una partita difficile importante perché in palio c’erano tre punti pesanti per la salvezza. Gli uomini di Guidolin, grazie alla vittoria per tre a zero, riescono così a distanziarsi dal Chievo, quartultimo a punti, raggiungendo una posizione più tranquilla a centro classifica a due punti dalla coppia Atalanta Genoa. Più difficile si fa la situazione del Chievo sempre più invischiato nella lotta nella lotta per la retrocessione. Show dei friulani, nel secondo tempo che vanno a segno tre volte con Di Natale all’11, con Fernandes al 29’ e con Badu al 41. Un buon biglietto da visita per il ritorno di Firenze in Coppa Italia di martedì prossimo proprio contro i viola.

Enrico Barone