UltimaEdizione.Eu  > 

Prossimo il via ai lavori di restauro del Colosseo e da fine Luglio più facile la visita del Foro romano

Prossimo il via ai lavori  di restauro del Colosseo   e da fine Luglio più facile  la visita del Foro romano

È dunque prevista per fine Luglio l’apertura del terzo ingresso dell’area archeologica del Foro Romano e del Palatino. Il progetto prevede 4 nuove biglietterie, audioguide e un varco per i disabili. Più brevi sembrano, invece, i tempi per l’avvio dei restauri del Colosseo. Bisognerà attendere probabilmente venti giorni per vedere avviati i lavori. Variabile ancora da capire però è la sentenza che il Consiglio di Stato dovrà pronunciare riguardo due ricorsi ancora in ballo. La prima fase dei lavori dovrebbe comunque prevedere l’interessamento delle prime dieci arcate del Colosseo. Costi previsti circa 6.5 milioni di euro e tempi di attesa intorno ai 915 giorni.

2222111122221 foroUlteriore intervento riguarderà poi l’ingresso di Larga della Salara Vecchia. Entro la fine del 2014 passeranno da 3 a 5 gli sportelli di biglietteria, da 2 a 4 i tornelli elettronici, da 2 a 7 le toilette. La biglietteria sarà all’avanguardia anche dal punto di vista energetico, grazie a coperture parzialmente fotovoltaiche e all’illuminazione a led. L’obbiettivo che si vuole raggiungere è ben spiegato dalla sovrintendente Mariarosaria Barbera: “Con questi interventi, finanziati dal nostro bilancio e progettati da Maria Grazia Filetici e Giuseppe Morganti, raddoppiamo le biglietterie per garantire ai visitatori tempi di attesa ridotti. Aumentano i servizi igienici, essenziali per chi vuole godere con calma la giornata trascorsa in un enorme parco archeologico”.

Luca Pandolfi