UltimaEdizione.Eu  > 

Preoccupazione per sciame sismico continuo a Campobasso. Chiuse le scuole nel Molise

Preoccupazione per sciame sismico continuo a Campobasso. Chiuse le scuole nel Molise

E’ grande la preoccupazione per il continuo sciame sismico che si sta ripetendo da un due giorni nel Molise, in particolare a Campobasso. Tutte d’intensità di magnitudo tra i 2.0 e i 2.9 gradi, ma con una punta di 4.1 avvertita in un’aria molto più ampia del solo Molise.

Poi ci sono state anche altre scosse superiori alla magnitudo 3.3 toccando anche i 3.5  rilevate tutte, dall’Istituto nazionale di Geofisica e di Vulcanologia, ad una profondità  di 10 chilometri.

Non ci sono stati danni alle persone o alle cose ma molte famiglie stanno passando le notti in macchina nonostante le condizioni meteorologiche. La regione è sotto la neve e si prevedono precipitazioni ancora più abbondanti.

Scosse e neve, così. hanno portato le autorità a disporre la chiusura delle scuole in 60 comuni sui 136 dell’intero Molise, dove da anni è stato segnalato che il 60 % circo dei complessi scolastici è a rischio terremoto.

Questi di seguito sono i comuni, tutti delle province di Campobasso, di Isernia e Benevento, in cui le scosse vengono distintamente avvertite dalla popolazione perché più vicini all’epicentro:

Baranello CB
Vinchiaturo CB
Busso CB
Campobasso CB
Colle d’Anchise CB
Ferrazzano CB
Oratino CB
Mirabello Sannitico CB
Casalciprano CB
San Giuliano del Sannio CB
Spinete CB
Cercepiccola CB
Castropignano CB
Ripalimosani CB
San Polo Matese CB
Guardiaregia CB
Bojano CB
Campochiaro CB
Sant’Elena Sannita IS
Gildone CB
Cercemaggiore CB
Campodipietra CB
Sepino CB
Matrice CB
Torella del Sannio CB
Molise CB
Frosolone IS
San Giovanni in Galdo CB
Montagano CB
Toro CB
San Massimo CB
Macchiagodena IS
Fossalto CB
Cantalupo nel Sannio IS
Limosano CB
Jelsi CB
Sassinoro BN
Pietracupa CB
Duronia CB
Sant’Angelo Limosano CB
Santa Maria del Molise IS
Campolieto CB
Santa Croce del Sannio BN