UltimaEdizione.Eu  > 

Preoccupazione a Venezia. Grande nave da crociera “passa” a pochi metri da “Riva dei Sette Martiri”.

Protagonista la “Carnival Sunshine”, del Gruppo Carnival Cruise Lines, di 102 mila tonnellate, lunga 272 metri, larga 35 e alta 62. L’allarme è stato dato da molti testimoni presenti al “passaggio” che hanno temuto un errore di manovra e che, tra l’altro, ha stretto tra nave e riva un vaporetto pubblico e altre imbarcazioni”. Dopo le verifiche, la Capitaneria di Porto ha assicurato che “non si è verificato alcun problema di sicurezza.

L’episodio, comunque, rinforza le polemiche contro le grandi navi che quotidianamente fanno scalo a Venezia e che metterebbero a repentaglio, in caso di un qualsiasi incidente, la vita dell’intera laguna. Un forte movimento che vorrebbe l’allontanamento dalla città lagunare di almeno delle navi più grandi, trasferendo così nel porto di Trieste la maggior parte del movimento crocieristico in continua espansione.

L’assessore del comune Venezia Gianfranco Bettin chiede,in ogni caso, di sapere “da chi di dovere quale sia, dunque, la vera ragione di questo passaggio ravvicinato che, più che un inchino, assomiglia a uno struscio, molesto quanto rischioso”.

Red