UltimaEdizione.Eu  > 

Portogallo e Spagna: più di 30 morti per gli incendi

Portogallo e Spagna: più di 30 morti per gli incendi

A causa di una serie di incendi nel Portogallo hanno perso la vita 31 persone secondo quanto rendono noto le autorità locali. Le vittime sono concentrate nelle parti  centrale e settentrionale del paese.

Nonostante il duro sforzo messo in campo da vigili del fuoco e dalle popolazioni locali, sono ancora decine o focolai ancora attivi. Al nord,  gli incendi sono scoppiati al confine con la Galizia spagnola dove si sono verificate almeno tre vittime.

La situazione è peggiorata con il passaggio  dell’uragano Ophelia i cui forti venti  hanno favorito il diffondersi delle fiamme.

Più di 50 persone sono state ferite in Portogallo, di cui 15 in modo  grave. Numerosi anche i dispersi,  tra cui anche un bambino di un mese di vita.

Anche In Spagna gli incendi hanno provocato vittime, due delle quali sono state ritrovate in un’auto bruciata lungo una strada.