UltimaEdizione.Eu  > 

Portogallo: 62 morti per un violento incendio

Portogallo: 62 morti per un violento incendio

Un terribile incendio in Portogallo ha provocato almeno 62 vite, tra cui quattro bambini, nella zona di Pedrógão Grande, 50 km a sud-est di Coimbra, al nord della capitale, Lisbona .

La maggior parte delle vittime sono state ritrovate all’interno delle autovetture con le quali cercavano di sfuggire alle fiamme che hanno interessato un’ampia zona del Portogallo. Il ministro degli interni , Jorge Gomes, ha dichiarato che la maggioranza delle vittime è morta per l’inalazione di fumo e per le ustioni.

Centinaia di vigili del fuoco continuano ad affrontare l’incendio che si rivela incontrollabile per l’ampia area forestale coinvolta e che da mesi vive una situazione caratterizzata da un forte siccità.

Il numero di morti potrebbe aumentare ulteriormente visto che molte persone sono considerate ancora disperse. Le autorità hanno dichiarato tre giorni di lutto nazionale.