UltimaEdizione.Eu  > 

Pier Luigi Bersani operato a Parma di aneurisma cerebrale. L’intervento è riuscito e le condizioni dell’ex segretario del Pd sono stabili. Ma la prognosi rimarrà riservata per le prossime 48/72 ore

Pier Luigi Bersani operato a Parma di aneurisma cerebrale. L’intervento è riuscito e le condizioni dell’ex segretario del Pd  sono stabili. Ma la prognosi rimarrà riservata per le prossime 48/72 ore
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani è stato operato al cervello all’ospedale di Parma. L’intervento, durato 3 ore e mezzo, è “tecnicamente riuscito”. La prognosi rimane tuttavia “riservata” almeno per le prossime 48/72 ore. L’operazione è servita a risolvere una malformazione cardiovascolare, un aneurisma all’arteria cerebrale. Una malformazione che potrebbe essere congenita visto che oltretutto risulta una certa familiarità in casa Bersani a questo tipo di affezioni. Il reparto di neurochirurgia dell’ospedale Maggiore di Parma dove l’ex segretario del Pd è stato operato ha diffuso nella tarda serata un bollettino medico. “L’intervento è stato effettuato dal dottor Ermanno Giombelli e dalla sua équipe – dice il comunicato – e si è concluso positivamente attorno alle 22. Le condizioni del paziente sono stabili e la prognosi al momento rimane riservata. Seguirà un prossimo bollettino medico nella tarda mattinata di domani”.

1abbb107Successivamente, incontrando i giornalisti, alla domanda se Bersani sia in pericolo di vita, il dottor Giombelli ha risposto: “Prima di 48-72 ore non possiamo esprimerci”, ha detto il dottor Giombelli in una improvvisata conferenza stampa tenuta all’interno dell’ospedale. “E’ positivo che sia sempre rimasto cosciente” – ha precisato il chirurgo – e l’emorragia, che si misura su 4 gradi, è stata un grado 3″. Il danno neurologico che invece si misura in una scala su 5 gradi, è stato di livello due. Non presumiamo danni. Adesso il paziente è in rianimazione, dove viene monitorato, ed è troppo presto per esprimere un parere assoluto”.

Le condizioni di Bersani non sarebbero, comunque, critiche e l’emorragia cerebrale che lo aveva colpito in mattinata a seguito della rottura dell’aneurisma sembrerebbe risolta. I sintomi del male si erano manifestati 1abbb50attorno alle 11 mentre si trovava a Piacenza. Bersani è giunto al pronto soccorso della città emiliana accompagnato dalla moglie e dal fratello. Accusava malessere e conati di vomito. Sottoposto d’urgenza a Tac cerebrale, gli sarebbe stato subito riscontrato un “grave problema” cerebrale. Di conseguenza ne era stato deciso l’urgente trasferimento con un’ambulanza del 118 nell’ospedale della vicina città di Parma dove cè un attrezzato reparto di chirurgia neurologica.

Alla notizia del malore che lo aveva colpito, il mondo politico e tantissimi semplici cittadini si sono mobilitati in cerca di notizie e soprattutto per esprimere solidarietà e affetto all’esponente del Partio Democratico. Tra i primissimi, il nuovo segretario del Pd, Matteo Renzi, che è immediatamente intervenuto con un Twitt 1abbb35 Bersani stava ricevendo le prime cure al pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza. “Un abbraccio fortissimo a Pierluigi Bersani”, è stato il tweet del sindaco di Firenze all’ex segretario del suo partito. A Bersani, naturalmente, messaggi di auguri anche dall’intero centrodestra, a cominciare da Forza Italia e da Silvio Berlusconi, che ha espresso “l’affetto per un avversario leale”. Tra i primi, gli auguri di Maria Stella Gelmini, Maurizio Gasparri, Pina Picierno, Nichi Vendola, Angelino Alfano, dal sindaco di Roma, Ignazio Marino. Poi, nel corso della giornata, messaggi augurali praticamente dall’intero Parlamento e dalle donne e dagli uomini di tutti i partiti.

Beatrice Zamponi

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.