UltimaEdizione.Eu  > 

Parlamento Ue approva piano per i migranti. Scontri in Croazia dove i profughi rompono i cordoni di polizia

Parlamento Ue approva piano per i migranti. Scontri in Croazia dove i profughi rompono i cordoni di polizia

Il Parlamento europeo ha approvato la proposta della Commissione presieduta da Juncker di redistribuire 120mila migranti passati soprattutto attraverso Italia, Grecia e Ungheria. I voti sono stati  372 voti a favore, 124 contrari e 54 astenuti. Il presidente del Consiglio europeo, il polacco Donald Tusk, ha convocato un vertice straordinario sulla questione rifugiati per il 23 settembre.

Intanto una situazione molto tesa si è creata in Croazia tra la polizia e i 2.000 profughi che volevano passare in Slovenia. La pressione degli immigrati è stata tale che, alla fine, i cordoni della polizia sono stati travolti e la gente è riuscita a mettersi in movimento.

Le autorità croate hanno chiuso le frontiere con la Serbia, ma hanno assicurato che assisteranno sul loro territorio i migranti che sono in marcia verso la Germania.