UltimaEdizione.Eu  > 

Parkinson: potrebbe essere provocato da batteri intestinali

Parkinson: potrebbe essere provocato da batteri intestinali

Secondo alcuni scienziati del California Institute of Technology,  il morbo di Parkinson sarebbe provocato da batteri che vivono nell’intestino e, a loro avviso, la malattia potrebbe essere contrastata con farmaci già utilizzati contro gli insetti intestinali o con prodotti probiotici.

I risultati della ricerca condotta su animali da laboratorio sono stati pubblicati sulla rivista Cell. I ricercatori hanno usato topi geneticamente modificati per sviluppare il morbo di Parkinson modificando la loro flora intestinale.

Timothy Sampson, uno dei ricercatori che hanno condotto gli studi, ha dichiarato : “Ora siamo abbastanza sicuri che i batteri intestinali regolano, e sono anche necessari per i sintomi del morbo di Parkinson.”

Gli scienziati pensano che le sostanze chimiche dell’intestino influiscano sulle cellule immunitarie del cervello e finiscano per provocare danni legati al Parkinson.