UltimaEdizione.Eu  > 

Parigi: ucciso un sospetto attentatore nell’anniversario di Charlie Hebdo

Parigi: ucciso un sospetto attentatore nell’anniversario di Charlie Hebdo

La polizia francese ha ucciso un uomo a Parigi perché sospettato di preparare un attacco alla stazione di polizia di Goutte d’Or, vicino a Montmartre, proprio in occasione dell’anniversario dell’attentato contro la redazione della rivista satirica Charlie Hebdo.

L’uomo sarebbe stato armato di un coltello ed avrebbe indossato un giubbotto esplosivo falso, simile a quelli usati dagli attentatori suicida.

Il fatto è accaduto pochi minuti dopo che il presidente Francois Hollande aveva tenuto un discorso commemorativo dell’attacco dell’anno scorso che sconvolse la Francia ed in mondo intero. In quella occasione furono uccise ben 17 persone.

Il bilancio di quella strage è stato superato solamente da quella dello scorso 13 novembre che ha preso di mira diverse località di Parigi e che ha provocato 130 vittime.