UltimaEdizione.Eu  > 

Parentopoli a Roma: Marino annuncia licenziamento di tutti i “parenti” assunti in Ama

Parentopoli a Roma: Marino annuncia licenziamento di tutti i “parenti” assunti in Ama

Il Sindaco di Roma, Ignazio Marino, comunica che l’Ama, l’Azienda pubblica municipale che si occupa di rifiuti e di ambiente nella Capitale, si accinge a licenziare tutti i dipendenti assunti dalla precedente amministrazione comunale di Roma Capitale guidata da Gianni Alemanno che non avevano i requisiti per ottenere il posto di lavoro.

L’annuncio di Marino segue la sentenza del Tribunale con cui si definiscono, appunto, molte assunzioni come clientelari ed arbitrarie. Si tratta di una vicenda che ha coinvolto l’amministrazione di Centro destra, comunemente definita “parentopoli”, che ha già avuto ripercussioni sui vertici dell’Ama, alcuni finiti anche sotto inchiesta per altre vicende, in particolare per appalti pubblici pilotati.