UltimaEdizione.Eu  > 

Papa Francesco va domani alla Sinagoga di Roma. Ressa mondiale di gionalisti

Papa Francesco va domani alla Sinagoga di Roma. Ressa mondiale di gionalisti

Sono già 300 i giornalisti di tutto il mondo che hanno chiesto l’accredito per assistere alla visita che Papa Francesco farà domani, domenica 17 gennaio, alla Sinagoga di Roma per incontrare la Comunità ebraica della capitale ed i vertici religiosi e politici degli ebrei italiani.

Francesco, con la sua visita, per la quale c’è grande atteso nel Ghetto romano per la grande simpatia che anche in questa realtà circonda il Papa, continua la tradizione di dialogo avviata dai predecessori Giovanni Paolo II, il primo pontefice a recarsi in una Sinagoga, e di Benedetto XVI.

Giuseppe Momigliano, presidente dell’Assemblea dei Rabbini d’Italia è intervenuto sulla Radio Vaticana sull’evento definendolo “un incontro che conferma la necessità del dialogo e, allo stesso tempo, l’importanza di riproporre periodicamente degli eventi che rafforzino l’amicizia tra ebrei e cattolici, mettendo in luce, di volta in volta, quegli elementi su cui bisogna in particolare soffermarsi e come bisogna rivolgersi insieme a un pubblico più ampio”.