UltimaEdizione.Eu  > 

Papa Francesco ricorda il genocidio armeno. Il primo ma non l’unico del secolo scorso

Papa Francesco ricorda il genocidio armeno. Il primo ma non l’unico del secolo scorso

Papa Francesco in occasione della Pasqua ortodossa, ha ricordato il 100 esimo anniversario dello sterminio di massa del popolo armeno con una solenne funzione religiosa a San Pietro.
Nei rapporti con la Turchia quella del genocidio armeno resta una questione molto delicata giacché le autorità di Ankara hanno sempre negato che possano essere state uccise circa un milione e mezzo di persone.

“La nostra umanità- ha detto il Papa- ha vissuto nel secolo scorso tre grandi tragedie inaudite: la prima, quella che generalmente viene considerata come il primo genocidio del XX secolo; essa ha colpito il vostro popolo armeno – prima nazione cristiana”. Papa Francesco ha ricordato la dichiarazione comune del settembre del 2001 fatta da Papa Giovanni Paolo II e da Karekin II, il “papa” della Chiesa armena a proposito del massacro di un milione e mezzo di cristiani armeni, di cui ricorre quest’anno il triste anniversario.

Papa Francesco ha poi parlato di tutti i genocidi, stragi e massacri che hanno insanguinato la storia del mondo nel corso dell’ultimo secolo, a partire dalla Shoa perpetrata dai nazisti.