UltimaEdizione.Eu  > 

Papa: digiuniamo e preghiamo per la Pace

Papa: digiuniamo e preghiamo per la Pace

Un forte messaggio per la pace in Siria è venuto da Papa Francesco. Il Papa ha deciso che il prossimo 7 Settembre tutti i cattolici facciano un giorno di digiuno e di preghiera per la pace. Francesco ha invitato anche le altre chiese cristiane, le chiese non cristiane ed anche in non credenti ad unirsi tutti insieme perché tutti si dia un segno tangibile per difendere quello che è un ben di tutta l’umanità.

“Guerra chiama guerra. Violenza chiama violenza”. Questo il monito accorato del Papa che ha duramente condannato l’uso delle armi chimiche, dicendo di esser ancora angosciato dalle immagini viste nei giorni scorsi.

Egli si riferiva, ovviamente, alle scene trasmesse dalle televisioni di tutto il mondo delle persone rimaste vittime dell’uso di gas tossici, nei sobborghi di Damasco, il 21 Agosto scorso, quando infuriavano i combattimenti tra forze regolari di Damasco ed i ribelli contrari al regime di al-Assad.
morti siria
Francesco si è rivolto a tutti i contendenti per raccogliere, ha detto, quel” grido che sale da ogni parte della terra, da ogni popolo, dal cuore di ognuno, dall’unica grande famiglia che è l’umanità, con angoscia crescente. E’ il grido della pace”.

Red