UltimaEdizione.Eu  > 

Papa agli imprenditori cattolici: troppe donne licenziate perchè madri

Papa agli imprenditori cattolici: troppe donne licenziate perchè madri

“La donna incita spesso perde il lavoro. Invece va tutelata in questo doppio lavoro: il diritto a lavorare e il diritto della maternità”. Papa Francesco lo dice parlando ai rappresentanti della Ucid, l’associazione che riunisce imprenditori  e dirigenti cristiani.

Un altro deciso intervento di Francesco a tutela della dignità dei lavoratori, delle lavoratrici e di tutte le persone impegnate nel mondo del lavoro.

Francesco ha sostenuto che”è decisivo avere una speciale attenzione per la qualità della vita lavorativa dei dipendenti, che sono la risorsa più preziosa di un`impresa; in particolare per favorire l`armonizzazione tra lavoro e famiglia”, per poi aggiungere: “L’impresa e l’ufficio dirigenziale delle aziende possono diventare luoghi di santificazione – ha proseguito il Papa – mediante l’impegno di ciascuno a costruire rapporti fraterni tra imprenditori, dirigenti e lavoratori, favorendo la corresponsabilità e la collaborazione nell’interesse comune”.

Forte l’invito del Papa al sostegno dei giovani ed al favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro ed ha ricordato con parole molto semplici la dura realtà della disoccupazione: “Qui mi sembra che il 40% dei giovani  sono senza lavoro. In un altro paese vicino il 47%, in un altro più del 50%. Pensate ai giovani, ma siate creativi nel fare forme di lavoro che vadano avanti e diano lavoro. Perchè chi non ha lavoro non solo non porta il pane a casa, ma perde la dignità”.