UltimaEdizione.Eu  > 

Pakistan: strage di sciiti per un attentato suicida. 16 morti e 30 feriti

Pakistan: strage di sciiti per un attentato suicida. 16 morti e 30 feriti

Almeno 16 persone sono state uccise e 30 ferite in Pakistan a causa di un attentato dinamitardo organizzato durante lo svolgimento di una processione fatta per celebrare la festa religiosa sciita dell’Ashura nella città di Jacobabad, che si trova nella provincia pakistana del Sindh. Secondo la polizia pakistana l’ordigno è stato fatto esplodere da un attentatore suicida.

Il Governo di Karachi ha dispiegato più di 10.000 agenti di polizia supplementari per proteggere le processioni sciite organizzate in tutto il Paese durante l’Ashura che è festeggiata da circa il 20 % della popolazione.

Queste cerimonie sono prese di mira dalle organizzazioni estremiste sunnite e dai talebani che considerano gli sciiti degli eretici.