UltimaEdizione.Eu  > 

Pakistan: 72 morti per attentato suicida in moschea

Pakistan: 72 morti per attentato suicida in moschea

Un attacco suicida in un santuario nel sud del Pakistan ha provocato la morte di almeno 72 persone. L’attentatore si è fatto esplodere tra i devoti presenti nel Santuario del  santo sufi Lal Shahbaz Qalandar nella città di Sehwan, nella provincia di Sindh.

Anche questo attentato  è stato rivendicato dall’Isis, o Daesh, che ha rivendicato una vera e propria ondata di sanguinosi attacchi che  hanno provocato numerosi morti.

Il santuario, uno dei più famosi del Pakistan, era piena di fedeli, tra cui molte donne e bambini.

Sono almeno  250 le persone  rimaste ferite di cui molte in gravi condizioni.