UltimaEdizione.Eu  > 

Otto anni di squalifica per Blatter e Platini

Otto anni di squalifica per Blatter e Platini

Il presidente della Fifa, Sepp Blatter, e quello della Uefa, Michel Platini, sono stati sospesi per otto anni da tutte le cariche ed attività legate al calcio dalla commissione etica della Fifa. La decisione segue la scoperta che l’ex giocatore di calcio francese aveva ricevuto senza alcuna giustificazione contrattuale due milioni di franchi svizzeri dalla Fifa nel 2011.

I due altissimi dirigenti del calico internazionale si erano giustificati sostenendo che i soldi erano stati riconosciuti a Platini per il lavoro svolto tredici anni prima da consulente per la Fifa, senza però esibire alcun documento giustificativo al riguardo.

Sia Blatter, sia Platini hanno preannunciato ricorso  alla Corte di Arbitrato per lo Sport, CAS, e all’autorità giudiziaria.

Il Presidente della Fifa è stato condannato anche al pagamento di una multa di 40.000 dollari, mentre la sanzione per Platini è di 80.000 dollari.

Per Platini il provvedimento significa, di fatto, la fine del suo sogno di sostituire Blatter alla guida della Fifa, quando quello che per decenni è stato il padrone assoluto del calcio internazionale avrebbe comunque lasciato libero il campo.

L’ex campione della Juventus si era rifiutato la scorsa settimana di comparire dinanzi alla commissione inquirente perché convinto che la sentenza fosse già stata scritta.