UltimaEdizione.Eu  > 

Nuove rivelazioni sullo spionaggio a tappeto organizzato negli Usa dai servizi. Coinvolto il gigante AT & T

Nuove rivelazioni sullo spionaggio a tappeto organizzato negli Usa dai servizi. Coinvolto il gigante AT & T

La storia dello spionaggio telematico organizzato a tappeto in tutto il mondo, rivelato da Edward Snowden, che ha portato Barack Obama a fare una vera e propria rivoluzione nelle agenzie Usa che si occupano della sicurezza nazionale e del contro spionaggio, si arricchisce ora di un nuovo capitolo.

Secondo quanto scrive il New York Times, l’Agenzia per la sicurezza nazionale, la NSA, ha potuto accedere a grandi quantità d’informazioni sul traffico Internet veicolato attraverso gli Stati Uniti grazie alla collaborazione di un gigante delle telecomunicazioni, la AT & T.

Dalle rivelazioni di Snowden si è avuto la conferma che la Nsa potesse contare sulle informazioni passate da numerose società di telecomunicazioni americane, ma nessuno poteva immaginare il livello di coinvolgimento cui è giunta la AT & T che, stando alle indiscrezioni del New York Times, dal 2003 al 2013 avrebbe messo a disposizione miliardi di email circolate attraverso il suo sistema di reti informatiche.