UltimaEdizione.Eu  > 

Nuova forte scossa di nuovo a Norcia

Nuova forte scossa di nuovo a Norcia

Una nuova forte scossa di terremoto è stata registrata ieri nei pressi di Norcia. L’intensità di magnitudo è stata valutata vicina a 4.4. La profondità individuata attorno ai 10 chilometri. La conferma che la terra continua a tremare nelle zone a cavallo di Lazio, Marche ed Umbria già duramente colpite lo scorso 24 agosto e, poi, nuovamente il 30 ottobre, quando sono state distrutte cittadine come Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto, Pescara del Tronto, Ussita e Visso. Anche due giorni fa colpita duramente  Norcia.

Di seguito l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro, che ricadono nelle province di Perugia, Macerata, Rieti ed Ascoli Piceno.

Comune Prov Dist Pop
Norcia PG 4 4915
Castelsantangelo sul Nera MC 10 310
Preci PG 11 757
Cascia PG 14 3248
Arquata del Tronto AP 14 1287
Visso MC 15 1180
Accumoli RI 15 653
Ussita MC 16 420
Montegallo AP 17 573
Cerreto di Spoleto PG 18 1122
Montemonaco AP 19 635
Poggiodomo PG 19 135
Sellano PG 19 1140

Una serie di scosse superiori a 3.1 si inseriscono in uno sciame sismico che negli ultimi giorni ha interessato nuovamente la provincia di Macerata, dove l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha individuato l’epicentro nella zona vicina o sotto i Monti Sibillini. Anche l’ultimo sisma è stato localizzato nella stessa area, ma più nei pressi di Norcia.

Questo di seguito l’elenco dei comuni più vicini all’epicentro della più forte scossa di due giorni fa.

Comune Prov Dist Pop
Castelsantangelo sul Nera MC 1 310
Ussita MC 7 420
Visso MC 8 1180
Preci PG 10 757
Norcia PG 12 4915
Bolognola MC 13 161
Montemonaco AP 13 635
Montegallo AP 15 573
Montefortino FM 16 1214
Acquacanina MC 16 122
Fiastra MC 16 578
Arquata del Tronto AP 17 1287
Fiordimonte MC 18 207
Monte Cavallo MC 18 149
Amandola FM 19 3709
Sellano PG 19 1140
Pieve Torina MC 20 1483
Sarnano MC 20 3367

Sempre nella giornata di ieri era stata avvertita una scossa superiore ai 3.0  in Sicilia ad una profondità di 30 chilometri. Il movimento tellurico è stata registrata in mare nei pressi di Messina e di fronte alla costa della Calabria.

La scossa è stata avvertita a Villafranca Tirrena, in provincia di Messina.

terr_sicilia15novembre2016