UltimaEdizione.Eu  > 

Norvegia: arrestati e condannati al carcere pilota ed assistenti di volo pronti a decollare ubriachi

Norvegia: arrestati e condannati al carcere pilota ed assistenti di volo pronti a decollare ubriachi

Arrestato e condannato a sei mesi di carcere un pilota civile lettone dopo che ha ammesso di aver bevuto whisky e birra prima di mettersi ai comandi di un volo della compagnia AirBaltic diretto dalla Norvegia a Creta.

I magistrati non hanno dato peso al fatto che su quel volo egli svolgesse il compito di copilota e, con lui, hanno condannato anche due assistenti di volo a 45 e a 60 giorni di prigione, anch’essi ubriachi a bordo dello stesso volo.

Al co-pilota, che ha 38 anni di età, è stato trovato un tasso alcolico nel sangue di quasi sette volte superiore al limite legalmente consentito.

I tre, che si sono giustificati dicendo di aver perso la testa, erano stati fermati dalla polizia norvegese prima del volo a seguito di una telefonata anonima.

Un prossimo processo riguarderà anche il comandante del volo il cui tasso alcolico era solamente il doppio di quello consentito.