UltimaEdizione.Eu  > 

Nigeria: bombardato per errore campo profughi. 100 morti

Nigeria: bombardato per errore campo profughi. 100 morti

Sono oltre 100 le vittime provocare in Nigeria dal bombardamento di  jet militare che ha scambiato un campo profughi per un accampamento del gruppo islamista Boko Haram. L’errore ha provocato anche il ferimento di più di 150 rifugiati.

Il caccia dell’aeronautica militare della Nigeria era in missione contro gli integralisti islamici Boko Haram nell’area di Rann, nei pressi del confine con il Camerun.

Le autorità della Nigeria temono che il bilancio del bombardamento possa essere destinato a salire e che tra le vittime vi possano essere anche degli operatori umanitari, stranieri  e nigeriani, impegnati per l’organizzazione Medici senza Frontiere e per la Croce Rossa.

I responsabili militari della lotta a Boko Haram hanno confermato l’errore e deciso l’apertura di un’inchiesta ufficiale sulla vicenda.