UltimaEdizione.Eu  > 

Nigeria: Boko Haram continua a fare stragi. Quasi 100 morti in pochi giorni

Nigeria: Boko Haram continua a fare stragi. Quasi 100 morti in pochi giorni

Boko Haram continua a seminare morti. Nel giro di pochi giorni sono quasi 100 le persone che hanno perso la vita nel Nord della Nigeria per attentati compiuti dagli estremisti islamici. Gli ultimi due hanno preso di mira altrettante stazioni di autobus nella città settentrionale di Gombe, dove almeno 29 persone sono rimaste uccise.

In precedenza, un attentatore suicida si è fatto esplodere nei pressi del confine del Camerun provocando la morte di  11 persone.  49 persone, invece,  erano state uccise da un’esplosione  in un mercato di Gombe la scorsa settimana.

Boko Haram ha preso il controllo di una vasta area del nord-est della Nigeria dove ha dichiarato la creazione di un califfato retto secondo la legge islamica. La risposta governativa è stata l’invio di ingenti truppe grazie alle quali le autorità centrali hanno ripreso il controllo di gran parte del territorio, ma Boko Haram risponde con una recrudescenza degli attacchi suicidi.