UltimaEdizione.Eu  > 

Morto in Iraq Terek Aziz. Famoso braccio destro di Saddam Hussein

Morto in Iraq Terek Aziz. Famoso braccio destro di Saddam Hussein

E’ morto in una prigione dell’Iraq Terek Aziz divenuto famoso nel mondo perché da ministro degli esteri iracheno ha gestito tutte e due le crisi medio orientali concluse in entrambi i casi con l’invasione del suo Paese. Nel 1991 la prima, e nel 2003 la seconda.

Egli, di formazione cristiana assira, era uno dei due volti del regime di Saddam. Si presentava al mondo con i suoi occhi furbi un aspetto conciliante e la volontà di trattare. L’altra era invece quella rude e sanguinaria del suo capo che osò sfidare il mondo intero. Alla fine l’Iraq finiva per fare sempre quello che decideva Saddam Hussei e Aziz si adeguava.

Aziz, anche grazie alla pressione di molte ncancellerie internazionali, prima fra tutte quella vaticana, era riuscito a sfuggire alla condanna a morte seguita al tracollo dell’oppressivo regime di Hussein.