UltimaEdizione.Eu  > 

Morbillo: non vaccinato, muore contagiato dai fratelli

Morbillo: non vaccinato, muore contagiato dai fratelli

Un bambino di sei anni morto presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale San Gerardo di Monza per il morbillo contratto dai fratelli non vaccinati.

Il bambini era ammalato di leucemia per la quale era curato praticamente dalla nascita. Purtroppo, come recita il comunicato emesso dalla struttura sanitaria, il ragazzo è deceduto  “per complicanze polmonari e cerebrali da morbillo”.  A causa della sua malattia non poteva essere vaccinato e venendo a contatto con i fratelli contagiati dal morbillo sarebbe stato vittima di altre complicanze sopraggiunte.

Secondo quanto è circolato da parte di fonti ospedaliere, la famiglia avrebbe preferito non far vaccinare i due figli più grandi, nonostante il più piccolo si trovasse con un sistema immunitario compromesso.